Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Controlli non distruttivi

Controlli non distruttivi (CND)

  • PDF

Le tecniche di test non distruttivi trovano la loro applicazione su semilavorati, prodotti e strutture di qualsiasi forma e dimensione. Lo scopo è quello di controllarne l'integrità senza però alterarne il materiale.
I controlli non distruttivi trovano applicazione come controllo del prodotto finito, ma anche come supporto alla produzione, come test preliminari pre-lavorazione o come controlli in linea di un processo che presenta rischi di integrità per i materiali.
Queste prove non distruttive sono diventate importanti strumenti per garantire la sicurezza e l'affidabilità dei prodotti contribuendo alla riduzione delle non conformità di prodotto e, ad una riduzione delle rotture in esercizio.

Il campo di applicazione dei controlli non distruttivi spazia dai prodotti con le forme più disparate e con spessori diversi ai materiali metallici e non.
Per applicare il giusto metodo CND è necessario conoscere applicabilità e limiti dei vari metodi d'esame per poter stabilire fattibilità e metodo d'esecuzione dell'esame.

 

Controlli non distruttivi: RADIOGRAFIA E GAMMAGRAFIA - RT

  • PDF

I controlli non distruttivi con metodo radiografico e gammagrafico impiegano un fascio di radiazioni ionizzanti dirette contro il pezzo in esame. Grazie a tale radiografia il materiale ne assorbe una parte in funzione al proprio spessore / caratteristiche chimico - fisiche. Nella foto seguente : primo generatore di radiazioni "X".

Leggi tutto...

Controlli non distruttivi: ESAMI VISIVI VT

  • PDF

Il principio base degli esami visivi (VT) nei controlli non distruttivi è l'osservazione/misura effettuata visivamente ad occhio nudo o con dispositivi ausiliari, dell'oggetto in esame.

Leggi tutto...

Controlli non distruttivi: ULTRASUONI UT

  • PDF

Gli ultrasuoni sono costituiti da onde elastiche che si propagano nei materiali lungo percorsi anche notevoli.
Il metodo utilizza onde sonore ad alta frequenza (ultrasuoni / UT) che vengono fatte passare attraverso il materiale da esaminare.

Leggi tutto...

Controlli non distruttivi: MAGNETOSCOPIA MT

  • PDF

L'esame con magnetoscopia è un metodo di controlli non distruttivi, che sfrutta le proprietà ferro-magnetiche di alcuni materiali di lasciarsi magnetizzare e quindi di trasmettere il flusso magnetico.

Leggi tutto...

Controlli non Distruttivi

I controlli non distruttivi trovano applicazione come controllo del prodotto finito, ma anche come supporto alla produzione, come test preliminari pre-lavorazione o come controlli in linea di un processo che presenta rischi di integrità per i materiali.

Contattaci

G.Coletto s.r.l Controlli Non Distruttivi

 

Sede legale: VIA PORTENARI 2/B 30175 MARGHERA (VE)

 

Sede ammin. ed oper.: VIA DELL'AVENA, 26 30175 MARGHERA (VE)

 

Tel: +39 041 923985

 

Tel: +39 041 5380313